Olbia e Canzi: le strade si dividono

Olbia e Canzi: le strade si dividono

La Società rende noto che, al termine di un biennio ricco di reciproche soddisfazioni, le strade dell'Olbia e dell'allenatore Max Canzi si separeranno. Il Club e il tecnico, a seguito di confronti e attente riflessioni, hanno convenuto che il percorso fatto insieme fosse giunto a naturale conclusione. 

La Società intende esprimere nei confronti di Canzi un sentito ringraziamento per la professionalità del lavoro svolto nel corso delle due annate vissute insieme e, nel rimarcare la profonda stima lavorativa e umana che da sempre ha contraddistinto il rapporto, augurargli le migliori fortune per il suo futuro.

Il tecnico ha voluto congedarsi con queste parole: “Quelli trascorsi a Olbia sono stati due anni bellissimi, intensi, passionali e ricchi di soddisfazioni. Devo dire anzitutto grazie al presidente Marino e al direttore Tatti per l’opportunità e la fiducia che mi sono state date, ma il mio ringraziamento si estende anche a tutti i quadri e i collaboratori della Società, ai giocatori che hanno vestito la maglia bianca in queste due stagioni e a tutti i componenti dello staff tecnico che hanno lavorato al mio fianco. Un pensiero speciale va infine alla città di Olbia e ai tifosi bianchi che ho avuto la fortuna di vivere e conoscere. Dopo 7 anni meravigliosi, lascio la Sardegna: una terra che oggi sento anche mia e che porterò per sempre con me”.