La Berretti non si ferma

La Berretti non si ferma

Una vittoria caparbia, di carattere e contenuti. L'Olbia Berretti continua a correre veloce e sbriga con piglio e autorevolezza la pratica Carrarese imponendosi sul campo dei marmiferi con il risultato di 2-1

Per i ragazzi di mister Testoni la sesta vittoria stagionale non è stata però delle più semplici e scontate. Davanti un avversario di valore e in ottima salute, dopo un primo tempo chiuso a reti bianche, i bianchi sono andati sotto all'inizio del secondo tempo, ma hanno reagito con prontezza guadagnando campo attraverso il consueto frizzante fraseggio che ha irretito l'avversario. Così, consolidato il dominio sugli spazi, l'Olbia ha colpito ribaltando il risultato con due esecuzioni balistiche da applausi sentenziate dal pendolino mancino Cancellieri

I tre punti raccolti a Carrara sono utili a difendere il terzo posto a quota 19 punti in una classifica ancora in divenire. Comanda il Torino con 27 punti, incalzato a quota 25 dall'Arezzo (una partita in più dell'Olbia), mentre al quarto posto si affaccia il prossimo avversario dei bianchi, quell'Entella che con due partite in meno e la prima sconfitta stagionale inflitta alla capolista granata, avanza la propria candidatura in un girone estremamente avvincente. Dove l'Olbia si sente grande e non è intenzionata a fare da comparsa. 

TABELLINO
Carrarese-Olbia 1-2 | 10ª giornata

CARRARESE: Balestri, Bongiorni, Bianchi, Manzo (84' Vaira), Maccabruni, Ugolini, Lodovici, Fortunati (62' Tivegna), Petriccioli (66' Scaletti), Pedrazzi (66' Bennati), Orlandi (84' Busnelli). A disp.: Paita, Ferri, Gandolfi, Fantini. All.: Ficagna
OLBIA: Piga, Pittorra (72' Occiganu), Faedda, Cusumano, Cancellieri, Melgari, Corda, Mula (55' Melis), Occhioni, Demarcus, Cannas (88' Agostinelli). A disp.: Achenza, Cassitta, Derosas, Vacca. All.: Riccardo Testoni
MARCATORI: 49' Pedrazzi (C), 54' e 75' Cancellieri
AMMONITI: Cancellieri, Cusumano, Fortunati (C), Pittorra, Orlandi C)