L'U15 ferma la capolista Renate

L'U15 ferma la capolista Renate

Contro la capolista con il piglio della grande. È stata una domenica nel complesso positiva per il settore giovanile bianco che, con le squadre nazionali dell'Under 17 e dell'Under 15 andava a ospitare i battistrada del Renate in due stimolanti e difficili sfide proibitive che restituiscono ai giovani biancolbiesi rinnovate certezze e sensazioni positive. 

A conquistare la piazza più prestigiosa di giornata sono stati i ragazzi dell'U15 che, con una prova di grande sostanza, hanno imposto il primo stop stagionale ai pari età nerazzurri, accreditati alla vigilia di un percorso netto costruito con sei vittorie su sei gare disputate. I bianchi di mister Giandon sono riusciti nell'impresa di cogliere un pareggio (il quinto consecutivo) che, considerato il valore dell'avversario, vale molto più del singolo punto conquistato. L'Olbia, chiusa la prima frazione in svantaggio e con una traversa colpita da Carta, ha ristabilito la parità all'inizio del secondo tempo grazie alla terza rete stagionale di Rodriguez, abile a freddare il portiere avversario con un tiro ravvicinato.  

È durato invece solo un tempo il sogno dell'Under 17 di conquistare la prima vittoria stagionale contro la capolista lombarda. Contro il forte avversario, i bianchi di mister Ricci disputano un primo tempo sontuoso, chiuso in vantaggio per 2-1 grazie alle reti messe a segno da Poli al 4' e Moro al 14'. Nella ripresa, tuttavia, un lungo black-out e il veemente ritorno del Renate ha visto i bianchi essere rimontati e battuti per 4-2. Dopo appena 10' di gioco, un brutto scontro di gioco tra il portiere Ferraro e un giocatore del Renate è costato al numero uno bianco l'uscita dal campo e un grande spavento. Gli accertamenti in ospedale non hanno evidenziato fratture o lesioni e il giocatore è stato dimesso questa mattina. 

Nuovo rotondo successo, infine, per i Giovanissimi Regionali di mister Caocci che a Siniscola vincono per 11-0. Di Deiana (4), Costaggiu (3), Murgia (3) e Fresu le reti che hanno deciso l'incontro. 

TABELLINO UNDER 17
Olbia-Renate 2-4 | 7ª giornata

OLBIA: Ferraro (10' Dessì), Ragaglia, Secci, Dettori (72' Saporito), Pinna, Scanu, Fresu (57' Derosas), Poli (72' Foddai), Moro, Belloni, Erbì (72' Porcu). A disp.: Chessa, Lambroni, Capuano, Giorgi. All.: Attilio Ricci
RENATE: Glionna, Tambasco (76' Maiullari), Pozzoni (46' Fardella), Valussi (46' Maccario), Rosa, Stamato, Eberini (46' Trubia), Hefti (76' Resnati), Bosco, Butti, Sardo (76' Colombo). All.: Giancarlo Robbiati
ARBITRO: Andrea Virgili (Olbia). Assistenti: Alessandro Rampazi (Olbia) e Alessia Cara (Olbia)
MARCATORI: 4' Poli, 14' Moro, 35' e 55' Rosa (R), 66' e 70' Butti (R)
AMMONITI: Ferraro, Valussi (R), Erbì, Sardo (R), Saporito
ESPULSO: All'88' Foddai
NOTE: Recupero: 2' pt, 4' st

TABELLINO UNDER 15
Olbia-Renate 1-1 | 7ª giornata

OLBIA: Truddaiu, Latte (65' Del Duca), Pittau (13' Zannini), Giagheddu, Mameli, Puggioni, Stefanoni, Mauro, Carta, Rodriguez, Rosas (49' Casula). A disp.: Raspitzu, Pudda, Concas, Cerra, Mei, Carpinelli. All.: Gianmarco Giandon
RENATE: Melillo, Mariani, Ferraroli, Zaccaria, D'Amato, Bovi L., Ghibellini, Pini, Lisco, Berenbruch, Lezo (48' Ciarmoli). A disp.: Del Forno, Saino, Calzighetti, Ranieri, Bovi C. All.: Silvio Tribuzio
ARBITRO: Stefano Dore (Olbia). Assistenti: Michele Piras (Olbia) e Alessandro Rampazi (Olbia)
MARCATORI: 19' Ghibellini (R), 36' Rodriguez
AMMONITI: Rodriguez

GIOVANISSIMI
Siniscola-Olbia 0-11 | 6ª giornata

SINISCOLA: Tamponi, Tola (45' Campanu), Casula, Sanna, Carzedda, Melinu, Giotta (59' Mele), Putzu, Pittalis (50' Ladu), Mulargia (39' Murru), Castangia. A disp.: Delogu. All.: Pierpaolo Tamponi
OLBIA: Cucciari, Contu (36' Tuconi), Serra (50' Varrucciu), Dessena (48' Guddelmoni), Bellincontro (48' Marras), Busu (50' Solinas), Saggia, Fresu, Marongiu (36' Bonomo), Costaggiu, Deiana (45' Murgia). A disposizione.: Giagnoni. All.: Luca Caocci
ARBITRO: Carta
MARCATORI: 5', 21', 23', 41' Deiana, 6', 8', 63' Costaggiu, 22' Fresu, 48', 64', 68' Murgia