Ripartenza Berretti!

Ripartenza Berretti!

È un'Olbia a forza quattro. Quattro sono le vittorie stagionali conseguite e quattro i gol rifilati al Rieti che, in casa, non resiste alla forza dirompente dei bianchi e cede per 4-2. Un risultato che conferma una regola: quando l'Olbia vince, lo fa con risultati roboanti (5-2 al Siena, 4-0 al Pontedera, 2-4 alla Pistoiese). I ragazzi di mister Testoni archiviano così il passo falso interno compiuto contro l'Arezzo e si rilanciano in classifica, dove, dopo 7 giornate, occupano con 13 punti il terzo posto dietro l'inarrestabile Viterbese (21 punti) e la Ternana (15 punti). 

In terra laziale si presenta una squadra concentrata e determinata a portare in Sardegna i tre punti. Così sarà. Il primo tempo, in totale controllo olbiese, si sblocca al 33' quando Demarcus, su lancio di Marroni, controlla con il tacco e fulmina il portiere locale con un destro da fuori area. A inizio ripresa, è il 52', il Rieti approfitta della prima leggerezza difensiva e trova il gol del pareggio. Un momento di equilibrio che dura il tempo di riorganizzarsi e rilanciare le operazioni. Che trovano esito positivo dopo l'ora di gioco, quando uno scatenato Pinna Giuseppe, nel giro di 5', rimette in chiaro le cose. Al 65' fulmina il portiere con il sinistro, al 66' con il destro e al 70', su assist di Chessa, si concede la tripletta con un tiro di controbalzo che non lascia scampo. Nel finale, la sfortunata autorete di Putzu, mette il sigillo alla gara che si chiude sul definitivo 4-2. 

Da segnalare, per gli amanti delle curiosità, le tre reti annullate ai bianchi dal direttore di gara, due nel primo tempo e una nella ripresa. Protagonista, anche in questa singolare voce, è sempre Pinna che si vede non convalidate per fuorigioco due marcature (al 16' e al 50'), in mezzo alle quali si colloca anche quella annullata a Belloni (al 30') per carica sull'estremo difensore. 

Prossimo impegno di campionato, sabato 16 novembre al Geovillage contro la Carrarese. Uno scontro diretto per allungare in zona playoff. 

TABELLINO
Rieti-Olbia 2-4 | 7ª giornata

RIETI: Rosati, Nasufi, Zona (46' Cirillo), Collorafi (50' Esposito), Nallo, Santini, Zagaria (55' Principi), Capaccio (55' Parente), Bernardini, Bonis, Mingione. A disp.: Verderame, Cammarota, Magliozzi, Paglino, Troiani, Pastore. All.: Lorenzo Pezzotti
OLBIA: Barone, Chessa, Putzu, Ciaddu (72' Pinna Ga.), Secci, Occhioni, Marroni, Belloni (69' Scanu), Pinna Gi. (72' Canu), Floris (60' Di Paolo), Demarcus. A disp.: Achenza, Bulla, Asara. All.: Riccardo Testoni
ARBITRO: Matteo Amato (Tivoli). Assistenti: Alessio Corsini (Roma 1) e Vincenzo Ceraolo (Rieti)
MARCATORI: 33' Demarcus, 52' Bernardini (R), 65', 66' e 70' Pinna Gi., 85' aut. Putzu (R) 
AMMONITI: Ciaddu, Occhioni
NOTE: Recupero: 2' pt; 4' st