Pareggi per Under 15 e Under 14

Pareggi per Under 15 e Under 14

È stato un fine settimana in chiaroscuro per il settore giovanile bianco. Il bilancio parla di una vittoria, due pareggi e tre sconfitte. 

PRIMAVERA
La squadra di mister Biagioni non riesce a interrompere il momento negativo e contro la Vis Pesaro, nella gara valida per la penultima gara del girone di andata, incappa in una pesante sconfitta (3-0) che la relega all'ultimo posto del girone. I bianchi, dopo un avvio promettente culminato alla terza giornata con la vittoria sul Lecco (attuale terza forza del raggruppamento) hanno inanellato una serie di risultati sfortunati e negativi.

UNDER 17
Partita senza storia per la squadra di mister Medda che, opposta ai pari età del Gubbio, esce sconfitta per 4-1 dal confronto in terra umbra subendo contestualmente il sorpasso in classifica e lo scivolamento al quarto posto. Di Murgia la rete della bandiera per l'Olbia che domenica prossima avrà l'occasione del pronto riscatto ospitando al Geovillage la capolista Pontedera.

UNDER 15
Prestazione tenace e gagliarda quella offerta dalla squadra di mister Sanna che sul campo del Gubbio conquista un punto in rimonta. Sotto di una rete dopo la prima frazione, l'Olbia trova la rete dell'1-1 all'80' con un gol di Miscera.

UNDER 14
Pareggio in rimonta anche per i ragazzi di mister Selis che al Geovillage ospitavano il Siena. Gli ospiti sono passati in vantaggio nel corso del primo tempo, ma la reazione dei bianchi è stata costante e premiata nei minuti finali dalla rete messe a segno da Selis. Con questo 1-1 l'Olbia mantiene il terzo posto in classifica a quota 15 punti.

GIOVANISSIMI
Bella e convincente vittoria per la squadra di mister Lai che, contro la Civitas Tempio, mette in evidenza i progressi compiuti nelle ultime settimane. Dopo essere andata sotto di una rete, l'Olbia di stanza a Galtellì reagisce con le reti di Loddo, Podda e Cucca, prima che gli ospiti trovino la rete che fissa il punteggio sul definitivo 3-2

FEMMINILE UNDER 17
Le ragazze lottano con caparbietà ma cedono per 8-2 contro il Cagliari. Di Meloni e Pileri le reti biancolbiesi.