Villasimius Football Cup

Villasimius Football Cup

A testa alta in un torneo di alto profilo contro avversari di grande levatura. Dal 14 al 16 aprile si è disputata la seconda edizione della Villasimius Football Cup, un torneo di livello internazionale riservato alla categoria 2003 che ha visto sfidarsi 20 formazioni provenienti Sardegna, Italia Portogallo, Scozia e Svizzera.

L'Olbia, inserita nel girone A con Benfica, Bologna, Trevigliese e Totti Soccer School ha chiuso il raggruppamento all'ultimo posto, disputando tuttavia prestazioni di spessore e sempre all'altezza dell'avversario. All'esordio, contro i pari età portoghese (vincitori del girone e terzi alla fine della manifestazione dietro a Renate e Torino), i ragazzi allenati da mister Sanna hanno ceduto per 2-0 nei minuti finali. Stesso risultato contro Totti SS e Trevigliese, mentre il Bologna si è imposto con una vittoria di misura per 1-0, con i bianchi che si sono visti annullare il gol del pareggio firmato da Moro per presunto fallo di mano.

Nelle finaline per i piazzamenti, invece, l'Olbia ha trovato il riscatto: regolati i padroni di casa del Villasimius con un 7-1 (doppietta di Secci, Ragaglia, Belloni, Fresu, Giua, Spano) e il Castiadas con un 2-0 (Secci, Moro), la squadra bianca ha chiuso il torneo al diciasettesimo posto.

Un'esperienza importante per i nostri giovani che hanno saputo misurarsi, con onore e alla pari, contro alcuni tra i migliori settori giovanili italiani ed europei.