Sarà il terzo confronto

Sarà il terzo confronto

Monza-Olbia si concederà sabato 5 maggio nella sua terza replica a distanza di 13 anni dall'ultima recita ospitata nell'arena del Brianteo. Per i bianchi si staglia all'orizzonte l'occasione di chiudere in gran bellezza il campionato nella speranza che gli incastri della griglia playoff possano accogliere la compagine biancolbiese. Ma allo stesso modo, si materializza l'opportunità di marcare la casella vittorie da un precedente che vede i brianzoli a condurre con un successo, ottenuto nel secondo dei due incontri disputati.

Era il 6 gennaio 2005 di un campionato di Serie C2 quando i bianchi accettarono l'onore delle armi uscendo sconfitti per 2-1 (di Labriola, in pieno recupero, la rete olbiese; di Zaffaroni - attuale tecnico biancorosso - e Federici quelle monzesi) al cospetto di una compagine che avrebbe chiuso il torneo al terzo posto con susseguente promozione.   

Più fortunato per i colori galluresi fu invece l'incontro disputatosi nell'annata precedente quando, era il 16 novembre 2003, l'Olbia di Favarin rientrò indenne dalla trasferta lombarda strappando un meritato pareggio per 1-1 grazie alla rete siglata, a tempo quasi scaduto, da Mariano Sotgia che annullò così gli effetti del vantaggio locale messo a tabellino da Leone al 79' di gioco. 

I PRECEDENTI AL BRIANTEO

Serie C2 2003/04
Monza-Olbia 1-1 | 79' Leone, 94' Sotgia (O)

Serie C2 2004/05
Monza-Olbia 2-1 | 3' Zaffaroni, 62' Federici, 93' Labriola (O) 

IL TABELLINO DEL PRIMO PRECEDENTE
16 novembre 2003 | 11ª giornata

MONZA: Righi, Melani, Antonellini, Ticli (57' Zirafa), Giaretta, Zoboli, Margheriti (92' Barbisan), Pensalfini, Colussi, Pagani, Corradi (77' Leone). All.: Massimo Pedrazzini
OLBIA: Pastine, Spanu, Nativi (87' Nodari), De Cecco, Ottolina, Veronese, Sotgia, Manca, Falco, Russu (95' Labriola), Milia (67' Manunza). All.: Giancarlo Favarin
ARBITRO: Christian Taverna di Taurianova
MARCATORI: 79' Leone, 94' Sotgia