Calamai: "C'è molto rammarico"

Calamai: "C'è molto rammarico"

Matteo Calamai è stato uno dei più tonici e propositivi tra i giocatori in campo ieri contro la Juventus. La sconfitta, arrivata in zona cesarini, punisce l'Olbia oltre i propri demeriti e la profonda delusione, nel commentare il ko, è davvero difficile da mascherare: "C'è in tutti noi un forte rammarico perché dopo Lucca siamo di nuovo qua a commentare una prestazione condizionata da una rete subita nelle battute finali. Abbiamo controllato e creato occasioni, forse non tantissime perché loro comunque giocavano chiusi e puntavano sulle ripartenze, ma evidentemente siamo stati penalizzati dalla mancanza di lucidità negli ultimi trenta metri. Credevamo davvero di poter vincere, ora dobbiamo pensare a lavorare in vista del Novara. Come sbloccarci? Sembrerà ovvio, ma solo vincendo potremo uscire da questo tunnel. Dobbiamo riacquistare fiducia".