Mignani: "Un solo risultato? Siamo abituati"

Mignani: "Un solo risultato? Siamo abituati"

Tutto pronto per la partenza e grande fiducia per la partitissima di Grosseto. L'Olbia si è allenata questo pomeriggio alla "Basa" nell'ultimo allenamento in programma in Sardegna prima della partenza alla volta di Roma previsto in serata. Classica seduta del venerdì per i ragazzi di Mignani, che dopo il rituale del riscaldamento si sono dedicati al lavoro sulla rapidità e sulla destrezza prima di schierarsi in campo per provare gli schemi difensivi e offensivi. Nell'ultima parte della seduta, spazio all'esercitazione sulle palle inattive e sui calci da fermo.

Dopo la fine dell'allenamento, il mister ha incontrato i cronisti per presentare l'attesa sfida di domenica allo "Zecchini" di Grosseto: "Siamo pronti per la battaglia - annuncia sin da subito Mignani - sarà una partita dura perché affrontiamo un avversario di grande valore, una squadra che, come noi, è stata costruita per vincere. In settimana ci siamo allenati molto bene, siamo riusciti a ricaricare le pile. Ho grande fiducia nella mia rosa, giocheremo la sfida al massimo delle nostre possibilità perché vogliamo arrivare in fondo a questi playoff".

L'Olbia sarà obbligata a vincere per passare il turno, diversamente dal Grosseto che potrà giocare anche per il pareggio: "Da quando sono arrivato è sempre stato così. Veniamo da una grande rincorsa, siamo abituati a questo tipo di pressione" promette il tecnico che sarà uno degli ex della gara, avendo giocato in Maremma nella stagione 2007/08: "Non non sento particolari pressioni o voglia di rivalsa, ma ho grande piacere di tornare a Grosseto".