Una bella Olbia al Trofeo Sardegna

Una bella Olbia al Trofeo Sardegna

Una grande festa del calcio, lo spot perfetto per il calcio isolano che allo stadio Scalarba di Macomer ha trovato casa ieri pomeriggio in occasione della disputa del Trofeo Sardegna, patrocinato per la quarta edizione consecutiva dal Banco di Sardegna.

SPETTACOLO VERO. In una tribuna gremita e festante, Olbia e Cagliari si sono dunque date battaglia per decidere in una gara sì amichevole, ma giocata su ritmi e prestazioni da campionato. E infatti bianchi e rossoblù hanno dato vita in campo a uno spettacolo vero, giocando una partita divertente e di grande equilibrio. A spuntarla, confermando la striscia di successi nella manifestazione, è stato alla fine il Cagliari di Maran, grazie al preciso colpo di testa di Joao Pedro al 17' del primo tempo. 

PRIMO TEMPO. L'Olbia, a totale riposo da oltre 10 giorni, contrariamente a quanto ci si potesse aspettare ha però risposto colpo su colpo all'avversario. Dapprima è andata vicina al vantaggio al 13' con incursione e tiro di Pitzalis respinto in corner da Rafael, poi si è riproposta in avanti con decisione dopo la mezz'ora di gioco con un Ragatzu ispiratissimo che, se al 31' non inquadra lo specchio dal vertice destro, al 42' illumina il corridoio centrale per Ceter che scappa via a Leverbe e Klavan ma, a tu per tu con Rafael, non riesce ad angolare abbastanza guadagnando solo un corner. 

SECONDO TEMPO. L'Olbia gioca la ripresa con ancora più determinazione. Ragatzu predica, i compagni gli vanno dietro che è una meraviglia. Al 58' Pinna crossa al centro per il numero 10 bianco che, tutto solo, di testa non riesce a trovare l'angolo. La girandola dei cambi, tra i tanti avvicendamenti, vede l'ingresso in campo di Barella, Cigarini e Thereau per il Cagliari, ma è sempre l'Olbia a condurre il gioco. Al 64' Ragatzu imperversa sulla sinistra e scarica forte sul primo palo trovando la risposta di Aresti. Poco dopo è sempre Ragatzu a scodellare in area per Ogunseye che prende bene il tempo ai marcatori ma non impatta con sufficiente forza. Sono gli ultimi sussulti biancolbiesi, che nei minuti finali accolgono in campo anche i giovanissimi Demarcus, Belloni e Piga. 

PREMIAZIONI. Il Cagliari si aggiudica il Trofeo Sardegna, premiato a fine gara dal dirigente del Banco di Sardegna Antonio Garrucciu, mentre il presidente Alessandro Marino ha omaggiato Roberto Biancu del premio di migliore in campo, come determinato nel sondaggio flash lanciato sui social network al termine della gara. 

LA DONAZIONE. Il Trofeo Sardegna, come avvenuto nelle scorse edizione, ha deciso di mantenere il proprio impegno per il territorio sostenendo con una donazione l'associazione di Olbia Sensibilmente Onlus e la Cooperativa Sociale Luoghi Comuni, i cui ragazzi hanno accompagnato in campo le due squadre prima del fischio d'inizio. 

TABELLINO
Olbia-Cagliari 0-1 | 4° Trofeo Sardegna

OLBIA: Van der Want (90' Piga), Pisano (46' Pinna), Bellodi (46' Dalla Bernardina), Iotti, Pitzalis (46' Cotali), Vallocchia, Biancu (87' Belloni), Muroni (52' Gemmi), Peralta [46' Ogunseye (83' Demarcus)], Ragatzu, Ceter (54' Caligara). All.: Michele Filippi
CAGLIARI: Rafael (46' Aresti), Padoin (46' Srna), Klavan (46' Pisacane), Leverbe (78' Aly), Lykogiannis (62' Ionita), Castro (62' Castro), Oliva, Deiola, Birsa (62' Barella), Despodov (62' Thereau), Joao Pedro (46' Cerri). All.: Rolando Maran 
ARBITRO: Collu di Cagliari
MARCATORE: 17' Joao Pedro