"Stiamo crescendo"

"Stiamo crescendo"

Rammarico sì, consapevolezza di aver intrapreso la strada giusta anche. Simone Gozzi, tra i migliori in campo oggi, commenta così il pareggio ottenuto dall'Olbia contro l'Albinoleffe. "Credo che qualcosa da recriminare ci sia, specie perché sull'azione del loro gol del pareggio il fallo su Muroni sembrava evidente. Credo che dopo quell'episodio la partita si sia incattivita e le squadre abbiano smesso di giocare".

Cosa manca a questa Olbia? "Nelle ultime due partite all'Olbia è mancata un po' di fortuna. A livello di squadra stiamo crescendo, sono certo che presto inizierà a girare per il verso giusto. E presto vuol dire già dalla prossima partita: contro la Pianese andremo a giocare per cercare di ottenere il massimo". 

A un mese di distanza dall'arrivo, come prosegue l'ambientamento? "Direi in maniera ottimale, ogni giorno va sempre meglio. Ora che ho un mese di allenamenti e partite alle spalle, mi sto avvicinando al 100%".

In chiusura, Gozzi ha voluto mandare un in bocca al lupo a Carmine Giorgione, centrocampista dell'Albinoleffe uscito dal campo nel finale per gli effetti di una pallonata al volto e recatosi in ospedale per gli accertamenti del caso.