"Serve fortuna? No, più cinismo"

"Serve fortuna? No, più cinismo"

Subentrato nel corso del primo a Simone Gozzi, Gabriele Dalla Bernardina si è calato con personalità nella gara, offrendo una prova di grande spessore. L'Olbia ha rimesso in piedi la gara nella ripresa, andando vicina ai tre punti che, occasioni alla mano, avrebbe meritato: "Ci siamo andati ancora una volta vicini e c'è da dire che per quanto fatto vedere a livello gioco avremmo meritato certamente meritato già di loro, ma ci prendiamo questo punto e la consapevolezza di essere in crescita".

Manca fortuna? "No, non voglio parlare di fortuna. Chiaro che nel calcio serve anche quella, ma noi dobbiamo imparare a essere più cinici e cattivi. Pensiamo a continuare sulla strada che stiamo percorrendo perché è quella giusta. Stiamo dimostrando di poter fare male a qualsiasi squadra e ad Arezzo faremo di tutto per prenderci la vittoria".