Doppia seduta sotto il sole

Doppia seduta sotto il sole

Ancora duro lavoro per l'Olbia, alle prese con la seconda settimana di ritiro estivo in quel di Berchidda presso il "Manchinu". Dopo l'allenamento sotto il nubifragio di ieri, è tornato a splendere il sole nel cielo di Berchidda e, come da programma, la giornata è stata suddivisa in due sessioni di allenamento.

I bianchi sono scesi in campo questa mattina per dedicarsi alla consueta seduta di lavoro fisico incentrato sullo sviluppo della forza e della resistenza. Nel pomeriggio, invece, la squadra si è divisa in due gruppi, che hanno alternato un lavoro a terra ad alcune esercitazioni tattiche. A seguire alcune partite a tema in cui Mignani ha opposto le fasi di gioco e una ritmata partitella finale.

Le novità di giornata riguardano l'arrivo in ritiro di due nuovi elementi a disposizione del mister. Si sono infatti uniti al gruppo Alessandro Capello, attaccante classe 1995 proveniente dal Cagliari e lo scorso anno al Prato in Lega Pro, e Stefano Sarritzu, anche lui attaccante classe 1992 che arriva all'Olbia in prova.