Partitella in famiglia

Partitella in famiglia

Si è conclusa ieri pomeriggio la prima settimana di lavoro dei ragazzi di mister Brevi dopo la lunga interruzione imposta dalla diffusione del virus Covid-19. L'Olbia, che in settimana si era allenata alla Basa, è scesa in campo al Nespoli per disputare una partitella in famiglia della durata di 90' volta a trarre indicazioni utili sulla forma fisica e a mettere sulle gambe i chilometri necessari a ritrovare ritmo e condizione. A vincere l'incontro è stata la squadra nera per 3-1.

LA PARTITELLA. A sbloccare la gara è stato la squadra verde, in avvio, con Cocco. Dopo essere andato via con un dribbling per vie centrali, il bomber ha caricato dalla distanza un potente destro che si è insaccato alle spalle di Aresti. Il pareggio della squadra nera è arrivato al culmine di un contropiede condotto da Ogunseye e finalizzato da Parigi con un preciso diagonale. Sul finire di frazione, il gol del 2-1 ha portato la firma di Biancu che ha battuto Van der Want con una conclusione dal limite dell'area insaccatasi a fil di palo. Nella ripresa, ad andare a segno è stato ancora una volta Biancu a coronamento di un'articolata manovra sviluppatasi sulla destra sull'asse Mastino-Vallocchia e finalizzata dal centrocampista classe 2000 con un tiro piazzato da posizione centrale. 

LA RIPRESA. La squadra tornerà ad allenarsi lunedì pomeriggio alla Basa.