Gagliano: "Qui per crescere"

Gagliano: "Qui per crescere"

Giornata di presentazione per gli ultimi arrivati in casa Olbia. Introdotti dal presidente Alessandro Marino e dal direttore Tomaso Tatti, per Andrea Cadili, Paolo Tornaghi e Luca Gagliano è arrivata la prima volta davanti alla stampa. 

Il diesse Tatti su Gagliano: "La volontà del giocatore di venire a Olbia è stata determinante. Si tratta di un giocatore importante nel quale crediamo tanto. Lo scorso anno ha disputato un ottimo campionato in Primavera coronato dall'esordio e dal primo gol in Serie A". 

"Sono qui per misurarmi e per crescere in un campionato competitivo come la Serie C" premette l'attaccante algherese classe 2000. "Ho scelto Olbia - prosegue Gagliano - perché la Società ha dimostrato di credere fortemente in me e perché il mister mi conosce molto bene. Ho deciso di mettermi in gioco perché voglio crescere e qui potrò farlo anche grazie ai giocatori più esperti della squadra. Abbiamo tutte le potenzialità per fare bene e metterò il massimo dell'impegno e della voglia al servizio della squadra. Passare dalla Serie A alla Serie C - precisa - per qualcuno potrà sembrare semplice, ma non è così. Anzi, è vero il contrario. Questo è un campionato difficile che richiede anche grande forza caratteriale per emergere". 

In chiusura una battuta sul gol realizzato alla Juventus: "Credo sia il sogno di ogni bambino esordire in Serie A e segnare un gol a uno dei portieri più forti al mondo".