Cadili: "Grandi motivazioni"

Cadili: "Grandi motivazioni"

Giornata di presentazione per gli ultimi arrivati in casa Olbia. Introdotti dal presidente Alessandro Marino e dal direttore Tomaso Tatti, per Andrea Cadili, Paolo Tornaghi e Luca Gagliano è arrivata la prima volta davanti alla stampa.

L'ultimo tassello della difesa di mister Canzi è proprio Cadili. Idee chiare e grande determinazione per il centrale mancino classe 1999: “Sono motivato e felice di vestire questa maglia per iniziare una nuova avventura con mister e compagni che conosco molto bene. Con il giusto impegno, penso che potremo fare un bel campionato. Cosa ha fatto la differenza nella mia scelta? Certamente la possibilità di giocare nei professionisti e di poterlo fare con mister Canzi. So cosa chiede e sa cosa posso fare. Credo che con questa stima reciproca l’unione sia più che normale”. Modelli da seguire? “Non ho idoli calcistici, credo nel lavoro e nell’impegno costante, solo così si possono raggiungere obiettivi personali e di squadra”.

Così il diesse Tatti su Cadili: “Lo scorso anno si è ritagliato un posto in squadra in una piazza non semplice come quella di Foggia vincendo il campionato. Ha avuto altre proposte ma le motivazioni sono state decisive per il suo approdo a Olbia”.