CINQUINA!

CINQUINA!

Il pomeriggio perfetto. Quello in cui si segna tanto, si conquistano i tre punti e si scrive anche un pezzetto di storia. Nel recupero della 23ª giornata, l'Olbia si fa concretissima e spietata e ne rifila cinque alla Pro Sesto, andando così a consegnare agli annali un risultato (5-0) che, nella storia professionistica dei bianchi, rappresenta una primizia assoluta. 

Non c'è quasi il tempo di accomodarsi che l'Olbia si porta avanti: dopo una manciata di secondi dal fischio d'inizio, Emerson pennella dalla trequarti in area e Cocco incorna alla perfezione spedendo la palla sotto la traversa: 1-0. L'Olbia aggredisce l'avversario e Ragatzu ha l'occasione per il raddoppio a stretto giro di posta ma perde il tempo per la conclusione. Poco male, perché al 28' Cocco concede il bis: il piedino di Emerson stavolta confeziona da calcio d'angolo, l'attaccante si smarca sul secondo palo e batte Livieri con un preciso colpo di testa: 2-0. La determinazione dei bianchi spinge l'inerzia della gara a favore al 35' Franco atterra Lella in area. È calcio di rigore e dal dischetto Ragatzu apre il piatto e fa 3-0 al 36'

Nella ripresa l'Olbia, memore delle beffe subite di recente, torna in campo con un unico, chiaro intento: chiudere la contesa. E così, al 50', da un'azione su corner degli ospiti, Biancu raccoglie al limite dell'area e lancia Ragatzu verso la porta avversario: lo scatto del numero 30 è irresistibile e lo scavetto a tu per tu con Livieri dei più deliziosi: 4-0 e partita in ghiaccio. Se non fosse che lo stesso Biancu, sempre più decisivo e determinante nello scacchiere di Canzi decide di timbrare la centesima presenza in maglia bianca con una corsa di settanta e rotti metri palla al piede culminata con un missile che va a insaccarsi sotto l'incrocio dei pali: 5-0

È il 55' e da lì in poi l'Olbia abbassa i ritmi e controlla la gara tenendo alta l'attenzione per portare a casa il secondo clean sheet consecutivo. Ma, soprattutto, tre punti fondamentali per il rilancio in classifica che, sabato, con la Lucchese può tramutarsi nel decollo giusto. 

TABELLINO
Olbia-Pro Sesto 5-0 | 23ª giornata (Recupero del 7 febbraio)

OLBIA: Tornaghi, La Rosa, Altare, Emerson (67’ Arboleda), Cadili, Lella (58’ Pennington), Giandonato (67’ Belloni), Ladinetti, Biancu (58’ Doratiotto), Ragatzu (74’ Marigosu), Cocco. A disp.: Van der Want, Cabras, Secci, Demarcus, Occhioni. All.: Max Canzi.
PRO SESTO: Livieri, Magonara (46’ Pecorini), Maldini, Caverzasi, Franco, Di Munno (79’ Bertoli), Marchesi (46’ Gualdi), Sala, Maffei (60’ Cominetti), Ruggiero (46’ Ngissah), D'Amico. A disp.: Del Frate, Bosco, Scapuzzi. All.: Francesco Parravicini.
ARBITRO: Marco Acanfora (Castellamare di Stabia). Assistenti: Francesco Valente (Roma 2) e Amir Salama (Ostia Lido). Quarto Ufficiale: Dario Di Francesco (Ostia Lido).
MARCATORI: 1’, 28’ Cocco, 36’ rig., 50’ Ragatzu, 55’ Biancu
AMMONITI: 21’ Magonara (P), 25’ Cocco, 32’ Biancu, 35’ Franco (P), 39’ Lella, 42’ D’Amico (P), 87’ Doratiotto
NOTE: Recupero: 1’ pt, 3’ st. Gara giocata a porte chiuse. Giornata calda e soleggiata. Campo in buone condizioni.