Otto reti al Calangianus

Otto reti al Calangianus

Allenamento con partitella quest'oggi per l'Olbia sul campo della Basa. Ospite del pomeriggio, la formazione del Calangianus, squadra che occupa la seconda posizione nel campionato di Eccellenza. Il test infrasettimanale ha visto i bianchi superare i "cugini" galluresi con il punteggio di 8-0. Sono stati subito impiegati due dei tre nuovi arrivi, Ricci e Ogunseye, mentre Benedicic ha svolto un lavoro specifico a parte, insieme a Feola e Russu. Assenti Cossu, colpito da un virus influenzale e Delgado per un problema fisico, si sono visti in campo anche tre ragazzi della Berretti: Marongiu, Deiana A. e Puddu, già in passato aggregati alla prima squadra per gli allenamenti.  

La prima frazione, giocata su ritmi piuttosto elevati, si è chiusa con il risultato di 3-0. Ad aprire le marcature, dopo pochi secondi, è stato Murgia, abile a sfruttare un errore della difesa calangianese. Una manciata di minuti dopo è Senesi a firmare il 2-0 con un diagonale di sinistro a incrociare. L'Olbia si rende ancora pericolosa con Kouko in un paio di circostanze, ma a calare il tris al 27' è Tetteh, che sfrutta un assist preciso dell'attaccante ivoriano e insacca da posizione centrale.

Nella ripresa Mignani rimescola le carte mandando in campo anche Ogunseye, ultimo arrivato in casa Olbia. Il centravanti si mostra da subito molto attivo tanto che gli bastano pochi minuti per riaprire le danze: taglio diagonale e sinistro sul primo palo che vale il 4-0. Allo scoccare dell'ora di gioco arriva il 5-0 con una perfetta punizione dal limite di Ragatzu, subito seguito da Capello (diagonale preciso). All'80' è ancora Ragatzu ad andare in gol con un destro angolato, mentre il sigillo al tabellino porta la firma di Ogunseye che su cross in corsa di Puddu firma di testa la doppietta personale l'8-0 finale. 

Per l'Olbia un ottimo test contro un avversario di valore che spezza una settimana di intenso lavoro fisico e tattico. Domani pomeriggio si torna in campo, mentre sabato è in programma una doppia seduta prima del mini break che condurrà diretti alla prossima settimana. Quando la testa andrà esclusivamente alla sfida con il Pontedera.

FORMAZIONE

1° TEMPO | Ricci, Pinna, Dametto, Quaranta, Cotali, Muroni, Geroni, Tetteh, Murgia, Kouko, Senesi.

2° TEMPO | Carboni, Pinna (58' Deiana A.), Miceli, Pisano, Quaranta (58' Puddu), Tetteh (58' Marongiu), Murgia, Piredda, Capello, Ragatzu, Ogunseye.

Reti: 1' Murgia, 5' Senesi, 27' Tetteh, 47' e 88' Ogunseye, 59' e 80' Ragatzu, 63' Capello