Otto reti al Tonara

Otto reti al Tonara

Il miglior viatico per iniziare nel miglior dei modi passa sempre dalle vittorie. E l'Olbia, con un rotondo successo, chiude il suo ritiro di Lunamatrona e manda in archivio le fondamentali giornate di allenamento e di duro lavoro precampionato. Il test di questo pomeridiano ha visto i ragazzi di mister Mereu mantenere ritmi elevati e massima concentrazione dal primo all'ultimo minuto. Alla ricerca del ritmo e della concretezza, i bianchi hanno sconfitto per 8-0 il Tonara, formazione che milita nel campionato di Eccellenza. Bene tutti gli effettivi, con gli attaccanti apparsi in grande spolvero e i cursori laterali brillanti.

Ad aprire le marcature, a metà primo tempo, è stato Muroni su assist di Cotali ha superato il portiere con un colpo di testa. Il raddoppio, poco dopo, porta la firma di Ragatzu, che dalla breve distanza conclude a rete dopo aver saltato un difensore. Nella ripresa Olbia subito attiva con Ogunseye che da pochi passi conclude sotto la traversa e qualche minuto si ripete calando il poker con un gran tiro al volo. La doppietta di Robertone stimola il compagno di reparto, il quale bissa la rete del primo tempo depositando la sfera oltre la linea dopo aver eluso l'uscita del portiere. Mereu opera i primi cambi ma l'Olbia non perde mordente e trova la sesta rete con un diagonale di Geroni. Poi, nel finale, Arras si trasforma in assistman e manda in gol prima Pennington e poi Kouko.

Adesso un giorno di break che servirà per tirare il fiato e per salutare tifosi e città dalle 19:30 di domani in piazza Elena di Gallura, quando sono in programma la presentazione della squadra e delle nuove divise da gara. Martedì pomeriggio, invece, si torna in campo. Con Pisano e compagni pronti a mettere nel mirino nientemeno che il Pisa di mister Gautieri. Una favorita per la vittoria del campionato allenata da un ex. Per il grande esordio di lunedì 28 agosto non manca davvero niente.