L'ALESSANDRIA PASSA AL NESPOLI

15 set 2019 +- L'ALESSANDRIA PASSA AL NESPOLI Pronti a rendere il tuo stile unico L’Olbia incappa nella prima sconfitta casalinga della stagione cedendo per 3-0 a una forte e solida Alessandria. A pesare, nel computo della gara, senza dubbio le reti subite a freddo dai bianchi di mister Filippi, passati in svantaggio dopo 4’ di gioco e capitolati nuovamente dopo nemmeno 120 secondi di gioco della ripresa. Due docce gelate per un’Olbia che ha provato in tutti i modo a scardinare il perfetto meccanismo messo in campo al Nespoli dal tecnico ospite Scazzola. La manovra dei bianchi nulla ha potuto contro una muraglia grigia apparsa impenetrabile e sorretta da pilastri della levatura di Valentini, Cosenza, Gazzi ed Eusepi. La cronaca, gol a parte, è stata scarna di avvenimenti e momenti salienti. Le occasioni hanno scarseggiato da una parte e dall’altra ed è venuta fuori una gara scorbutica e spezzettata, ben poco propensa a regalare fiammate e spettacolo. A sbloccare il match è stato Arrighini con un colpo di testa infilatosi sotto la traversa. Il raddoppio, invece, è stato l'epilogo di un episodio sfortunato che ha visto la palla colpire Dalla Bernardina prima di superare la linea di porta. Il 3-0, infine, è arrivato su calcio di rigore trasformato da Akammadu nei minuti di recupero. L'Olbia, come detto, ce l'ha messa tutta e non si è risparmiata. Davanti, però, ha trovato un avversario forte e concentrato che ha chiuso qualsiasi linea e varco e che non ha commesso errori di sorta. È dunque arrivata una sconfitta, certamente più larga di quanto il campo non abbia detto, ma pur sempre una lezione da studiare e metabolizzare. Senza fare drammi, perché questa Olbia è già pronta a ripartire. TABELLINO Olbia-Alessandria 0-3 | 4ª giornata OLBIA: Van der Want, Pisano, La Rosa, Della Bernardina, Pitzalis, Lella (89’ Miceli), Muroni (56’ Manca), Biancu (77’ Verde), Vallocchia, Doratiotto (56’ Parigi), Ogunseye. A disp.: Barone, Crosta, Mastino, Zugaro, Belloni, Bah, Pennington, Demarcus. All.: Michele Filippi. ALESSANDRIA: Valentini, Dossena, Cosenza, Prestia, Casarini, Cambiaso (72’ Sciacca), Suljic, Gazzi, Celia, Arrighini (81’ Sartore), Eusepi (72’ Akammadu). A disp.: Crisanto, Chiarello, Gilli, Castellano, Gjura, Cleur. All.: Cristiano Scazzola. ARBITRO: Luca Zucchetti di Foligno. Assistenti: Davide Conti e Stefano Galimberti di Seregno. MARCATORI: 4’ Arrighini, 47’ aut. Dalla Bernardina, 93’ Akammadu AMMONITI: 50’ Eusepi, 62’ Casarini, 66’ Cambiaso, 88’ Pisano (O) NOTE: Recupero: 2’ pt, 4’ st. Spettatori: 893. Prima della gara è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Salvatore Guspini. L'ALESSANDRIA PASSA AL NESPOLI olbia olbia calcio olbia-alessandria ...

L'ALESSANDRIA PASSA AL NESPOLI