Garanzia di spettacolo

Sarà il derby numero 12, il sesto al “Nespoli” con i bianchi a fare gli onori di casa, quello in programma sabato 17 marzo alle 20:30 tra Olbia e Arzachena. Un confronto che mette radici in tempi non lontanissimi e che ha saputo regalare, nelle sue ripetizioni, partite ricche di emozioni e di gol, per un confronto che – come il più classico dei derby – non può non portare in dote le giuste dosi di sana rivalità e motivazioni. 

Correva l’annata sportiva della Serie D 1998/99 quando Olbia e Arzachena, a fine campionato appaiate in classifica a quota 38 punti, ribadirono l’equilibrio di forze impattando sul 2-2. L’Olbia scappò via con Calcagno e poi con Mannu, ma prima Bagatti e poi Branca (a tempo scaduto) salvarono gli smeraldini dalla sconfitta. Diverso fu l’esito nel confronto disputato l’anno successivo, quando i bianchi centrarono il primo successo sui “cugini” tesaurizzando al meglio il gol vittoria siglato da Piero Spanu nel corso della ripresa. 

Dopo le sfide di fine millennio, le due compagini galluresi sono tornate a battagliare, sempre in Serie D, soltanto nell’ultimo lustro. Il terzo confronto al “Nespoli” ebbe luogo nel campionato 2013/14, quando l’Olbia (allenata allora dall’attuale tecnico biancoverde Mauro Giorico) si impose con un secco 2-0 all’inglese firmato Loddo (direttamente da corner) e Masia

Scoppiettante e clamoroso fu invece il pareggio che si registrò l’anno successivo. Le due squadre primeggiarono nelle zone nobili del girone e, nella tana biancolbiese, si spartirono la posta in palio al termine di un incontro che l’Olbia aveva in pugno dopo i primi 45’ chiusi in vantaggio per 3-0 grazie alle reti di Moro e Budroni (doppietta). Nella ripresa un’Arzachena arrembante e fortunata riuscì nella rimonta con Dedola (doppietta) e Manzini che sancirono il punteggio finale di 3-3

Differente, invece, il responso dato dall’ultimo confronto di campionato sin qui disputato. L’Olbia allenata da Oberdan Biagioni ebbe ragione degli smeraldini di Giorico al termine di una partita vibrante ed entusiasmante. I bianchi andarono sotto in avvio (Sanna), ma rimontarono prontamente (Formuso e Mastinu), facendosi raggiungere a 16’ dalla fine (La Rosa) e mandando infine in visibilio il pubblico del “Nespoli” con il meraviglioso gol vittoria di Salim Ribeiro

Furono tre punti determinanti perché, a conti fatti, a fine campionato premiarono l’Olbia in classifica estromettendo l’Arzachena dalla corsa playoff che i bianchi vinsero di slancio centrando la promozione in Serie C. 

I PRECEDENTI AL NESPOLI

Serie D 1998/99
Olbia-Arzachena 2-2 – 20’ Calcagno, 30’ Bagatti R. (A), 90’ Mannu, 94’ Branca (A)

Serie D 1999/00
Olbia-Arzachena 1-0 – 65’ Spanu P. 

Serie D 2013/14
Olbia-Arzachena 2-0 – 35’ Loddo, 49’ Masia 

Serie D 2014/15
Olbia-Arzachena 3-3 – 12’ Moro, 25’ e 33’ Budroni, 47’ e 67’ Dedola (A), 83’ Manzini (A)

Serie D 2015/16
Olbia-Arzachena 3-2 – 15’ Sanna (A), 27’ Formuso, 45’ Mastinu, 74’ La Rosa (A), 87’ Salim Ribeiro 

IL TABELLINO DELL’ULTIMO PRECEDENTE GIOCATO
Olbia-Arzachena 3-2 | 11ª giornata – 8 novembre 2015

OLBIA: Van der Want, Cacciotti, Negrean, Steri, Peana, Miceli, Ricciardi, Falasca (67′ Brenci), Formuso (80′ Salim Ribeiro), Molino, Mastinu. A disp.: Mazzoleni, Tricoli, Aloia, De Cicco, Cejas, Marro, Riehle. All.: Oberdan Biagioni.
ARZACHENA: Ruzittu, Petrone, Atzei, Bonacquisti, Brack, Boi, Castaldi, Manzini (63′ La Rosa), Sanna, Branicki, Oggiano. A disp.: Sordi, Rossi, Dedola, Spina, Galli Angeli, Cavallaro, Mulas, Fideli. All.: Mauro Giorico.
MARCATORI: 15′ Sanna (A), 27′ Formuso, 45′ Mastinu, 74′ La Rosa, 87′ Salim Ribeiro
ARBITRO: Michele Soma di Castellammare di Stabia. Assistenti: Lorenzo Battista di Torre del Greco – Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia 

Condividi l'articolo

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.

Ultime notizie

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.