I precedenti di Olbia-Astrea, nel segno dei Molino’s

Sono 8 i precedenti assoluti tra campionato e Coppa Italia disputati da Olbia e Astrea. Il record, aggiornato al match giocato nel girone d’andata, vede l’Olbia condurre la serie con 4 vittorie a fronte delle 2 riportate dalla compagine laziale, mentre sempre in due occasioni le squadre si sono spartite la posta in palio. Ben più netto, invece, il rapporto di forze se si analizzino le sole sfide giocate in Sardegna, con i bianchi che si sono imposti in 3 circostanze, laddove l’Astrea è riuscita nell’impresa di espugnare il “Nespoli” una sua volta, così come una sola volta è uscito dalla ruota il risultato di pareggio.

Le due squadre si sono sfidate per la prima volta in occasione del girone estivo della Coppa Italia di Serie C nella stagione 1990/91, quando la rappresentante sportiva delle Fiamme Azzurre pareggiò 0-0 in Sardegna il primo turno del mini-torneo. Stesso incrocio l’anno successivo, con i ministeriali che riuscirono a imporsi al “Nespoli” per 1-0.

Per trovare invece il primo incontro di campionato bisogna avvicinarsi alla sfortunata e discussa annata di Serie C targata 1997/98 che l’Olbia chiuse all’ultimo posto con una penalizzazione (determinante) di 5 punti. Allora le due squadre divisero la posta complessiva con l’Astrea che si impose per 3-0 in casa, mentre l’Olbia vinse l’ultima, inutile, sfida di campionato con un perentorio 5-1 sul neutro di Berchidda grazie alle reti di Scanu, Mannu, Caocci e Molino Luigi (doppietta).

I destini delle due squadre si sono successivamente incrociati in tempi più recenti. Nel 2013/14 la squadra bianca capolista fece visita ai ministeriali alla terza di campionato perdendo per 3-1 con i padroni di casa che ribaltarono il vantaggio di Molino agevolati anche dalla doppia inferiorità numerica dei galluresi. Nella gara di ritorno vittoria all’inglese per l’Olbia che chiuse la pratica con due gol nella ripresa a firma di Molino e Pozzebon. Bilancio positivo nella passata stagione: al “Nespoli” fu netta vittoria per 4-2 con i gol di Mastinu, Oggiano, Capuano e Molino. Pareggio per 1-1, invece, nel ritorno al “Casal del Marmo”: al gol del solito Molino rispose Donà nella ripresa.

Ancora un risultato roboante a marcare la gara d’andata della stagione in corso. La squadra dell’ex tecnico Biagioni battè i biancoblù con un netto 4-2 in virtù della tripletta di Mastinu che giocò una delle migliori partite in carriera e al gol di Formuso, mentre per i ministeriali andarono a segno due dei giocatori più rappresentativi: Simonetta e Sannibale.


PRECEDENTI AL “NESPOLI”

Partite disputate: 5
Vittorie Olbia: 3 – Pareggi: 1 – Vittorie Astrea: 1
Gol Olbia: 11 – Gol Astrea: 4

Condividi l'articolo

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.

Ultime notizie

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.