Le prime parole di Nikolas Saira

Giornata di presentazione per Nikolas Saira che, nel corso della conferenza stampa del direttore Tomaso Tatti, ha rilasciato le sue prime parole ufficiali da giocatore dell’Olbia.

L’attaccante finlandese, che ha risposto in inglese alle domande dei cronisti (ma sta frequentando un corso di italiano per migliorare velocemente la comprensione della lingua), si è detto felice di essere approdato in Sardegna “per giocare un campionato competitivo con giocatori di grande qualità. Olbia – ha detto – è per me una grande opportunità perché so di essere arrivato in una squadra forte e con una grande storia alle spalle”.

Il giocatore ha quindi descritto il proprio stile di gioco: “Mi piace giocare in posizione di attaccante e di ala offensiva e le mie caratteristiche principali sono la velocità, la ricerca dell’uno contro uno e la capacità di attaccare lo spazio dietro la linea difensiva”. Appena arrivato, l’esordio al Manuzzi, quindi domenica il debutto al Nespoli: “Esordire a Cesena è stata una grande emozione, in uno stadio importante e contro un’ottima squadra, mentre domenica contro l’Entella, pur giocando contro un avversario impegnativo, avremmo meritato di portare a casa almeno un punto”. 

L’esperienza in Italia è solo agli inizi, ma Saira si dimostra determinato: “Sono qua per cercare di dare una mano alla squadra nel raggiungere il più alto risultato possibile in classifica. Le mie aspettative sono di crescere e offrire buone prestazioni, magari con gol e assist per i compagni“. Infine, curiosità sulla scelta del numero 70: “Avevo notato che in Italia i giocatori tendono a scegliere numeri alti per cui quando mi è stato detto che il 70 era tra i disponibili, mi sono detto: ‘Perché no?‘”. 

In apertura dell’incontro, il diesse bianco aveva spiegato come “da tempo il club si è dotato di una rete di scouting che monitora i campionati europei e che quella di Saira è stata un’opportunità che abbiamo voluto cogliere perché si tratta di un giocatore che ha nella rapidità e nell’attacco alla profondità le sue caratteristiche principali. È un giocatore che completa il reparto offensivo a disposizione del mister e soprattutto un ragazzo che si sta dimostrando molto intelligente. Chiaramente avrà bisogno del suo tempo per ritrovare la condizione atletica ottimale, visto che il campionato finlandese si è concluso circa due mesi fa”. 

Condividi l'articolo

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.

Ultime notizie

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.