Mereu: “Ci è mancata reattività”

Mister Mereu accetta la sconfitta con fair play commentando a caldo il ko interno con l’Arezzo, il terzo stagionale. Questa la sintesi del tecnico: “Siamo partiti bene e avevamo la sensazione di poter ottenere i tre punti, poi però l’Arezzo è venuto fuori crescendo minuto dopo minuto, ha giocato meglio e ha meritato di vincere questa partita. C’è rammarico, chiaramente, perché la sconfitta è arrivata al 91′ con un gol su punizione deviata“. 

Quale la chiave della partita? “Ci è mancata la reattività che serviva per arrivare prima di loro sulla palla e per disinnescare le loro uscite sui quinti. Non ci sono estati errori imputabili a singoli reparti, anche perché i ragazzi si sono impegnati, hanno lottato e volevano vincere questa partita. C’eravamo con la testa, abbiamo saputo soffrire, ma era evidente che l’Arezzo oggi andava più di noi. Archiviamo subito una partita in cui la prestazione è stata sicuramente al di sotto delle nostre possibilità quando siamo al pieno delle energie“. 

Non c’è tempo di fermarsi, sabato alle 14:30 si giocherà contro il Prato: “Dobbiamo cercare di ottenere il massimo, ovvero la vittoria. Sappiamo che sarà dura, sappiamo di avere pochi giorni per prepararla, ma sappiamo anche che è una partita decisiva per raggiungere i playoff. Vogliamo conquistare questo obiettivo“. 

Condividi l'articolo

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.

Ultime notizie

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.