Mereu: “Gara importante per valutare progressi”

Ci siamo. Domani alle ore 19 l’Olbia è chiamata a onorare il primo impegno ufficiale della stagione. Al “Nespoli” andrà di scena la prima giornata del turno eliminatorio di Coppa Italia: avversario, per l’occasione, nientemeno che l’Arzachena, compagine gallurese neopromossa in Serie C. I bianchi arrivano all’appuntamento avendo completato le prime tre settimane di lavoro estivo. Nel percorso compiuto, tre amichevoli disputate sulle quali spicca su tutte la vittoria di Aritzo contro il Cagliari.

Il derby di Gallura stimola motivazioni speciali: “È una partita importante, la prima gara ufficiale davanti al nostro pubblico per il quale daremo il massimo. È bello rientrare in città, daremo tutto perché lo spettacolo, malgrado la preparazione in corso, sia comunque godibile e apprezzabile. Per noi deve esere anzitutto una tappa di avvicinamento al campionato, contro un avversario di categoria, il primo che affrontiamo. In prima battuta sarà utile per verificare i nostri progressi, ma non dimentichiamo che si tratta di un derby sentito da piazza e giocatori. Sicuramente un ulteriore grande stimolo a fare bene“.

La squadra ha metabolizzato e dimenticato immediatamente il successo ottenuto contro il Cagliari, come sottolinea mister Mereu: “È stata semplicemente una tappa del nostro percorso che è stato analizzata per quanto ci interessava. Noi cercavamo certe cose, il Cagliari altre, e nel complesso è stato un ottimo allenamento che abbiamo già archiviato come gara precampionato. Abbiamo trascorso tre settimane molto intense, ci si è soffermati su aspetti già approcciati nel finale della scorsa stagione, adesso li stiamo approfondendo. I ragazzi hanno lavorato bene, in un clima torrido, rispondendo sempre con determinazione e volontà“.

Una settimana preparatoria alla partita in cui lo staff ha lavorato per far coesistere il completamento della preparazione alla leggerezza necessaria per essere pronti a dare battaglia: “La partita era già preventivata nel programma di preparazione, ci siamo limitati ad adattare i carichi, cercando di aumentare i tempi di recupero e concentrandoci sul lavoro tattico più che su quello fisico “.

L’Arzachena arriverà al “Nespoli” con grande euforia per la prima tra i pro: “È una squadra con grande entusiasmo, con giocatori di categoria e guidata da un tecnico bravo ed esperto. Sarà una gara difficile, per il caldo e per la condizione fisica, ma siamo pronti”. Sulla formazione titolare dei bianchi, il mister si schermisce: “Deciderò nelle ultime ore. Tutti sono meritevoli di giocare per l’impegno profuso, ma ho ancora tempo per valutare l’undici che reputerò il più idoneo“. 


PRONTO PER IL DERBY? CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO CON IL 50% DI SCONTO! 

Condividi l'articolo

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.

Ultime notizie

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.