Mignani: “Guardiamo alle cose positive”

Un pareggio beffardo in zona Cesarini non ha concesso all’Olbia di raccogliere la prima vittoria in campionato. Questa la disamina di mister Mignani a caldo subito dopo la fine della gara: “Al di là del risultato finale, questa Olbia mi è piaciuta molto sia nel primo tempo che, a tratti, anche nella ripresa. Siamo andati in campo con 7 giocatori di valore che lo scorso anno hanno fatto la Serie D  e sapevamo che la Lucchese gioca bene sulle palle inattive, ma non mi sento in alcun modo di parlare di fragilità difensiva, anche se in occasione dell’1-1 potevamo essere più attenti. Questo è un campionato difficile, dove si trovano squadre di grande valore come la Lucchese e dove ci sarà sempre da soffrire“.

È forse mancato un pizzico di cinismo per chiudere prima la gara? “Sicuramente abbiamo avuto l’opportunità di arrotondare il risultati, abbiamo creato i presupposti senza riuscire a chiudere la gara, ma la verità è che bisogna essere bravi e pronti a tenere sino alla fine anche un vantaggio di un solo gol. Noi abbiamo fatto due gol splendidi che non sono bastati, speriamo in futuro di essere più fortunati facendone qualcuno più ‘sporco’ come capita agli avversari. Dispiace pareggiare così, però dalla partita di oggi voglio prendere solo le cose positive, che sono state tante“. 

Condividi l'articolo

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.

Ultime notizie

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.