Sconfitta sotto la neve

Pomeriggio senza gloria per l’Olbia all’Artemio Franchi di Siena. Sotto una fitta nevicata e sopra una coltre di neve depositatasi presto sul terreno di gioco, i bianchi di Mereu cedono al forte avversario bianconero soltanto nella ripresa, dopo aver ribattuto con impegno e ardore, per 77′ di gioco, gli attacchi della nuova capolista del girone A. 

Non si ripete dunque l’impresa compiuta a Pistoia da parte di un’Olbia scesa in campo anche oggi con un’età media che non raggiungeva i 22 anni. La squadra ha offerto una encomiabile prova ricca di contenuti agonistici, ma l’esperienza del Siena ha alla fine prevalso quando il colpo di testa di Santini ha messo fuori causa un ottimo Aresti sancendo il successo dei padroni di casa.

In una prima frazione equilibrata, le due squadre si sono contraddistinte per l’estro di Guberti e la pericolosità di Marotta (un palo e un rigore calciato alto) da una parte e la vivacità di Senesi e il dinamismo di Pennington dall’altra. Furore agonistico e scintille che hanno scaldato l’appassionato e coraggioso pubblico accorso sugli spalti, specie nella ripresa (iniziata con circa 30′ di ritardo per le operazioni di tracciamento delle linee del campo) quando il portiere bianco aveva più volte blindato la porta bianca dicendo no alle conclusioni di Iapichino e Bulevardi, mentre l’Olbia cercava di pungere in contropiede.

Per i ragazzi di Mereu sembrava stagliarsi all’orizzonte un prestigioso pareggio, poi la valanga franata con la zuccata dell’ex attaccante di Pontedera e Ascoli ha di fatto spento ogni velleità. E restituito alla Sardegna un’Olbia infreddolita ma orgogliosa di quanto fatto e al campionato un Siena che, con due partite in più del Livorno, aggancia la vetta a quota 52 punti. 

TABELLINO
Siena-Olbia 1-0 | 27ª giornata

SIENA: Pane, Rondanini, D’Ambrosio, Sbraga, Iapichino, Bulevardi, Vassallo (75’ Cristiani), Gerli, Guberti (88’ Damian), Marotta, Santini. A disp.: Crisanto, Panariello, Dossena, Emmausso, Guerri, Mahrous, Cruciani, Cleur, Neglia, Brumat. All.: Michele Mignani. 

OLBIA: Aresti, Pinna, Dametto, Iotti, Cotali, Pennington, Muroni, Vallocchia (62’ Feola), Biancu (90’ Choe), Ragatzu, Senesi (75’ Silenzi). A disp.: Van der Want, Manca, Leverbe, Vasco Oliveira, Geroni, Murgia. All.: Bernardo Mereu

ARBITRO: Luca Massimi di Termoli. Assistenti: Antonio Vono (Soverato) e Matteo Guddo (Palermo).
MARCATORI: 77’ Santini 
AMMONITI: 65’ Dametto, 66’ Biancu, 66’ Pennington, 66’ Iapichino
NOTE: Giornata fredda e nevosa. Spettatori: 2449 (di cui 1859 abbonati e 21 ospiti). Incasso: 16040 (compresa quota abbonati). Recupero: 0 pt; 4’ st

Condividi l'articolo

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.

Ultime notizie

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.