“Spiace aver perso così”

Queste le parole di Roberto Occhiuzzi dalla dalla sala stampa dell’Orogel Stadium “Dino Manuzzi” di Cesena dopo la sconfitta maturata per effetto della rete messa a segno da Chiarello a un quarto d’ora dalla fine: “Sapevamo che sfida aspettarci e nel primo tempo abbiamo giocato per come avevamo preparato la gara in settimana: non stare a guardare una squadra forte come il Cesena, ma fare la nostra partita e usare le nostre armi, perché ho stima dei ragazzi e so quello che possono dare. Aver giocato un primo tempo a questi livelli mi inorgoglisce. Nella ripresa loro hanno avuto qualche occasioni e noi potevamo fare qualcosa in più, ma non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. Abbiamo cercato di colpirli tra le linee e ci siamo anche riusciti a tratti“.

L’Olbia era determinata a fare punti: “A me non piace perdere, siamo venuti qua per conquistare il massimo e per come si era messa la gara il punto poteva anche andare bene il punto, ma di certo non siamo stati a guardare l’avversario. Il nostro percorso continua. Il gol subito? lo voglio rivedere: credo sia stata sbagliata la pressione e poi la copertura della palla. Era leggibile e andava gestita meglio. Fa rabbia aver preso gol per una nostra disattenzione, fosse arrivata da un’occasione creata dal Cesena, l’avremmo accettato meglio“. 

Condividi l'articolo

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.

Ultime notizie

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

comunicato

La società Olbia  Calcio comunica “di aver sollevato il Sig. Marco Gaburro dall’incarico

comunicato

L’Olbia Calcio è lieta di annunciare il consolidamento della partnership con Geasar,

Scopri il nostro shop

Mostra il tuo orgoglio per i nostri giocatori e renditi protagonista del gioco.